Attivi nel tempo libero

Volontariato peer to peer. Progetti per il tempo libero per persone giovani con i rifugiati e le rifugiate.

Il concetto base di peer to peer è di intraprendere qualcosa insieme nel tempo libero: giovani del posto con rifugiati e le rifugiate della stessa età.

Molti rifugiati e rifugiate arrivano in Svizzera da adolescenti o giovani adulti senza famiglia e devono confrontarsi da soli con l’integrazione. L’integrazione linguistica e lavorativa è ben strutturata, ma non sempre quella del tempo libero. A questo punto peet to peer crea opportunità di tempo libero per i e le giovani, indipendentemente dalla loro provenienza.

Cos'è peer to peer?

peer to peer crea opportunità comuni di tempo libero per i e le giovani del posto e per gli immigrati e le immigrate. Gli e le adolescenti, le persone giovani sono volontari della Croce Rossa locale; i rifugiati e le rifugiate hanno la stessa età. Insieme trascorrono una parte del loro tempo libero, indipendentemente dal livello d’integrazione. In questo modo si realizzano la conoscenza reciproca e lo scambio di esperienza. peer to peer facilita un contatto diretto, semplice e senza e senza complicazioni.

La maggior parte dei rifugiati e delle rifugiate arriva in Svizzera da adolescente o giovane adulto. Qui vivono senza famiglia e devono padroneggiare da soli le molte difficoltà del diventare adulto e del processo d’integrazione. Mentre l’integrazione linguistica e lavorativa è ben strutturata, non esiste un’offerta specifica per l’organizzazione del tempo libero. Molti rifugiati o rifugiate vivono esclusivamente con i compatrioti oppure isolati. Raramente questo soddisfa i loro desideri. Il tempo libero è un fatto importante della vita, in cui si ha la possibilità di confrontarsi con quello che c’è di nuovo e imparare molto sulla vita quotidiana.

A quali Irifugiati, rifugiate ci rivolgiamo?

Possono partecipare tutti quelli che hanno acquisito il diritto di rimanere in Svizzera.

Chi sono i volontari e le volontarie peer to peer

Sono adolescenti o giovani adulti che hanno il piacere di trascorrere un po' del loro tempo libero con i rifugiati e le rifugiate e aiutare attivamente nella realizzazione di progetti per il tempo libero.

Che cosa fanno i volontari e le volontarie peer to peer?

Essi organizzano attività settimanali in comune con i rifugiati e le rifugiate.

La Croce Rossa Svizzera dei Grigioni addestra i volontari e le volontarie per l'attività. Questi s’impegnano in gruppi con altre persone volontarie motivate. Si organizzano da soli e sono accompagnati e sostenuti dalla Croce Rossa dei Grigioni e dai, dalle responsabili dei gruppi.

In questo periodo cerchiamo

Per un successivo sviluppo dell'offerta stiamo cercando giovani volontari evolontarie per i seguenti due gruppi:

  • Jogging e sport in generale
  • Giochi: di società, interni ed esterni

Hai un’età dai quindici ai trenta anni e vorresti fare volontariato attivo per la Croce Rossa? Ti piacerebbe conoscere persone di diversa provenienza, abbattere le barriere linguistiche e passare il tuo tempo libero insieme ai rifugiati e alle rifugiate?

Ti offriamo la possibilità di partecipare a un progetto giovanile della Croce Rossa dei Grigioni. Sarai adeguatamente preparato per i tuoi compiti.

Ti senti coinvolto o vorresti saperne di più? Dorothee Pujol sarà felice di comunicarti altre informazioni.